Home » News » Sabato, 16 marzo finali a Pergine!

Sabato, 16 marzo finali a Pergine!

Sabato, 16 marzo finali a Pergine! - ASSOCIAZIONE SPORTIVA POCHI 89

Ebbene si, ci avviamo verso l’epilogo di questa “anomala” stagione per la nostra società. Sabato, 16 marzo  a Pergine ci attende l’atto conclusivo, una partita importantissima, perché in palio c’è la permanenza in Golden League. Come...

Come l’anno scorso a Collabo, chiudiamo la stagione giocando contro il Val Di Sole; l’anno scorso in palio c’era il 3° posto e perdemmo malamente, quest’anno c’è la permanenza in Golden League e gli stimoli forse saranno diversi.

Partiamo con un vantaggio consistente, la vittoria per 4 a 1 a Malè nella gara di andata ci da la tranquillità e la consapevolezza che se giochiamo come sappiamo, l’obiettivo è alla nostra portata. Facciamo comunque attenzione a non sottovalutare la gara di ritorno, perché nel broomball recuperare 3 gol non è un’impresa impossibile. Chi c’era nel 2004 a Corvara sa di cosa stiamo parlando… Ocio perciò ragazzi, crederci sempre, mollare mai!

Per giocatori e tifosi organizziamo un pullman per Pergine, partenza ore 14:30 in piazza municipio a Salorno, rientro la sera dopo le premiazioni.

Ecco il programma completo delle finali di Pergine:

Ore 16:15

Spareggio salvezza

Pochi 89 – Val di Sole (andata 4-1)

Ore 17:30

Finale Silver League

Red Devils – Gherdeina

Ore 18:45

Finale scudetto femminile

Rotalnord – Geier

Ore 19:45

Under 15

 

Ore 20:30

Finale scudetto maschile

Belluno – Sharks

Ore 21:45

Premiazione

 

 

Per quanto riguarda le altre finali, si preannuncia assai equilibrata la sfida tra Red Devils Vipiteno e Gherdeina per la promozione in Golden League. I Red Devils partono con i favori del pronostico, ma il Gherdeina, che è arrivato in finale di Coppa Italia eliminando gli Sharks, ha dimostrato di essere un osso duro per chiunque. Staremo a vedere…

La finale del campionato femminile vede favorita la Rotalnord campione d’Italia in carica, allenata da quel Carlo Giga Weber che tante soddisfazioni ci ha regalato. La squadra trentina arriva alla finale imbattuta, con 65 gol all’attivo e un solo gol subito su rigore. Rotalnord che punta ad uno storico 4° scudetto di fila. L’avversario da battere sarà il Geier Salorno che dopo 4 stagioni torna ad assaporare il gusto di una finale scudetto. L’ultima volta fu nel 2009 a Vipiteno proprio contro la Rotalnord e la finale si decise ai supplementari grazie ai gol di Donatella Romanin e al golden gol di Elisa Dallago (vedi link: http://www.youtube.com/watch?v=oiFCE59g6QE ) Lo spettacolo è assicurato, che vinca il migliore!

La finale maschile è una rivincita della finale dell’anno scorso, di fronte nuovamente il Belluno campione d’italia e gli Sharks Bolzano. La gara si preannuncia molto equilibrata, l’anno scorso finì ai rigori, quest’anno in campionato le due squadre hanno pareggiato entrambi gli incontri e come sempre in questi casi vincerà chi sbaglierà di meno, chi avrà più fame di vincere e magari chi avrà dalla sua la dea bendata. Ci auguriamo di assistere ad una gara corretta e sportiva. Il nostro in bocca al lupo va agli amici di Belluno, forza gialloblu e poi anche in questo caso, che vinca il migliore!

Per arrivare allo stadio (clicca sul link):

http://www.hockeypergine.it/pagina.asp?pid=174

 

12/03/2013 commenti (0)