Home » Video scudetti

Video scudetti

Scudetto 2011


Egna, 12 marzo 2011. Nella nuovissima Wuerth Arena si affrontano le due squadre più blasonate del broomball italiano. Pochi 89 e Sharks Bolzano hanno nel loro palmares 5 scudetti a testa, ma alla fine di una finale tiratissima saranno i lupi a festeggiare, grazie ad una gran prova del collettivo ipreziosita da una superlativa prestazione di Marvin Dossi. Grazie ragazzi, ci avete regalato una vittoria indimenticabile contro i nostri avversari storici!

Scudetto 2011 - 2° parte


Abbiamo raccolto in un video le foto più emozionanti della finalissima scudetto 2011 nella quale i lupi di Pochi hanno superato per 2 a 1 gli Sharks Bolzano. Buona visione! 

Scudetto 2010

Corvara (BZ), 13 marzo 2010. Storica impresa dell'A.S. Pochi 89 che al termine di una finale memorabile avrà la meglio su un fortissimo Auronzo e conquisterà il 5° scudetto della sua storia. Questa finale rimarrà nella storia del broomball come una delle più equilibrate e verrà decisa solamente alla fine del 3° tempo supplementare. Onore all'Auronzo, squadra mai doma e meritevole quanto noi di vincere il titolo!

Scudetto 2008


Pergine, 8 marzo 2008. Dopo avere eliminato in semifinale l'Auronzo, dominatore della regular season, i ragazzi di Pochi in finale danno una lezione di broomball ai rivali della Rotalnord (Roverè della Luna) e davanti ad uno stadio stracolmo dominano la finale vincendo per 3 a 0. L'A.S. Pochi 89 è campione d'Italia per la 4° volta. 

Scudetto 2006


Dopo 9 anni di astinenza (l'ultimo scudetto risaliva infatti al lontano 1997) e 4 finali perse, il Pochi 89 torna a cucire sulle proprie maglie il tricolore. E' il terzo scudetto della storia pochèra, arriva dopo quelli del 1996 (Cavalese) e 1997 (Belluno) vinti entrambi contri gli Sharks Bolzano. A farne le spese nella doppia finale disputata a Pinè e Appiano sono gli avversari della Rotalnord, 3 a 2 il risultato complessivo a favore del Pochi 89. Dopo tanti anni di attesa finalmente lo scudetto torna a casa!

 

La corsa scudetto La corsa scudetto [1.522 Kb]